P come Paella

[English version | Versión en español]

La ricetta della paella della nostra ambasciatrice Francesca:

Ingredienti (per 6 persone):
  • 600 g riso arborio 
  • 6 scampi 
  • 6 gamberi 
  • 2 kg di cozze 
  • 1 kg di vongole 
  • 3 calamari piccoli 
  • 6 fusi di pollo 
  • 3 salsicce 
  •  300 g di piselli
  • 4 pomodori piccoli
  • 100 g di fagiolini piatti 
  • 2 peperoni rossi
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 bustine di zafferano
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 limone
  • 1/2 bicchiere d'olio
Preparazione:
Fate spurgare le vongole tenendole a bagno in acqua salata per circa un'ora. Pulite le cozze, gli scampi, i gamberi e i calamari. Tagliate i calamari ad anelli. Lavate i peperoni e tagliateli a falde (larghezza circa 1 cm). Lavate fagiolini e tagliateli a pezzetti. Pulite i pomodori e tagliateli a cubetti.
In una ciotola unite i pomodori all'aglio tritato e alla paprika dolce e mettete da parte.
Lavate il limone e tagliatelo in sei spicchi. Tagliate la salsiccia a pezzetti e togliete la pelle ai fusi di pollo. 
In una pentola capiente fate aprire le cozze e le vongole a fuoco vivo. Filtrate il liquido che avranno rilasciato e tenetelo da parte. Sgusciate le cozze tranne una decina tra le più grandi che serviranno per la guarnizione. Unite al liquido dei mitili tanta acqua quanta ne servirà per avere un brodo in quantità tale da essere circa tre volte la quantità del riso. Non aggiungete sale perché l'acqua dei mitili è già piuttosto salata. Mettete una grande padella sul fuoco, versatevi l'olio e fate soffriggere i peperoni finché non siano rosolati. Mettete da parte.
Fate poi cuocere i gamberi e gli scampi molto velocemente (basteranno un paio di minuti) e metteteli da parte.
Fate cuocere il pollo e la salsiccia finché non saranno dorati, quindi aggiungete i pomodori e i fagiolini. Fate cuocere per circa 5 minuti sempre mescolando, unite poi i piselli e un bicchiere d'acqua. Quando l'acqua si sarà consumata, aggiungete il riso e il brodo (tenendone da parte una tazzina che servirà per stemperare lo zafferano), amalgamate bene tutti gli ingredienti e non mescolate più il riso durante la cottura.
Quasi a fine cottura aggiungete i calamari, le cozze (tranne quelle con il mezzo guscio), le vongole e lo zafferano. Quando tutto il liquido si sarà consumato, il riso sarà cotto.
Disponete sopra al riso i gamberi, gli scampi, le falde di peperone, le cozze con il mezzo guscio e gli spicchi di limone.


Nel nostro viaggio culinario per i paesi della Comunità Europea, la paella rappresenta la Spagna:
La Spagna, ufficialmente Regno di Spagna, è uno stato democratico, membro dell’Unione Europea (dal 1º gennaio 1986) e della NATO (dal 1982). È organizzato sotto forma di monarchia parlamentare. Situato nell’Europa sud-occidentale, insieme con il Portogallo, Andorra e Gibilterra, forma la penisola iberica.



Le ricette della Spagna dell'Abbecedario Culinario della Comunità Europea (in rigoroso ordine alfabetico):

video
Adiós

3 commenti:

  1. Che meravigliosa carrellata! una ricetta più bella dell'altra! che paese stupendo, pieno di storia e di cultura che si riversa in tante ricette deliziose! grazie a tutti!

    RispondiElimina
  2. mammamiakeraccolto!!!!! Strepitoso! <3

    RispondiElimina
  3. Come dice Mony. Come sarebbe bello fare un vero banchetto con tutte queste belle ricette.

    RispondiElimina